Ceravolo: “Il Palermo non è ancora spacciato, deve provarci”

L’ex direttore sportivo del Palermo Franco Ceravolo, con un passato anche in bianconero, è stato raggiunto dai microfoni di TuttoJuve, ed ha così parlato della sfida di questa sera tra Juventus e Palermo: “Sono due squadre con obiettivi diversi, la Juve deve cercare di mantenere almeno il vantaggio inalterato sulle inseguitrici. Per il Palermo sarà una gara molto difficile, ma si gioca sempre undici contro undici, quindi mai dire mai. La Juventus è maestra nell’affrontare questo genere di partite. Per me il Palermo non è ancora spacciato, possono ancora recuperare.  Finchè la matematica non lo condanna, deve provarci. Anche in testa nulla è ancora deciso”.                       ”
Dybala sarà contro la squadra che lo ha lanciato in Italia: “E’ un piacere vederlo giocare, avevo capito in tempi non sospetti che avrebbe fatto strada. E parliamo di un campione che ha ancora grandi margini di miglioramento. Non potrà che crescere in una società importante come la Juventus, con uno staff di primo livello. Con Allegri è maturato sotto tutti i punti di vista. Sono felice che a Torino possano godersi un giocatore così”. 
L’articolo Ceravolo: “Il Palermo non è ancora spacciato, deve provarci” proviene da Stadionews24.
Pubblicato su RADIO PALERMO CENTRALE in: SPORT

Per Redazione Sport 0 Commenti

0 Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *