ENAV.  UGL-TA e  ASSIVOLO-QUADRI: “ Sciopero del 25 novembre a riduzione forzata”

Written by on 22 Novembre 2019

“Il Ministero dei Trasporti ha emesso un’ordinanza con la quale riduce da 24 a 4 ore lo sciopero nazionale e diversi scioperi locali del personale ENAV indetti per il prossimo lunedì 25 novembre.

L’intervento del Ministro arriva a valle di un confronto in sede ministeriale, sbrigativo e superficiale, che ha dimostrato fin da subito la volontà di voler ricorrere a strumenti “alternativi”, anziché aprire un confronto serio con i Sindacati del comparto per cercare soluzioni di merito che scongiurassero l’azione di sciopero. Si è voluto invece imporre una riduzione drastica delle ore di astensione dal lavoro, cancellando di fatto uno dei principi cardine della nostra Costituzione”.

 

Così si legge in una nota congiunta dell’ UGL-TA e   ASSIVOLO-QUADRI.

 

I  sindacati proseguono: “I lavoratori, che ricordiamo durante gli scioperi rinunciano all’intera retribuzione, chiedevano semplicemente il rispetto degli accordi siglati con il management di ENAV che li ha sconfessati a pochi giorni dalla loro firma.

 

Visto quanto accaduto è ancora più importante aderire in modo massiccio alle 4 ore di sciopero rimaste in piedi per il prossimo 25 novembre.

Invitiamo pertanto tutti i colleghi, di tutte le categorie e di tutti i profili professionali, a partecipare all’astensione dal lavoro dalle ore 13 alle ore 17”.

 

 


RADIO PALERMO CENTRALE

L'informazione oltre la musica

Current track
TITLE
ARTIST

Background